Cerca
  • Garni Fany

Sciani, stimada Fany.

Aggiornato il: apr 23

Fany era l’anima della casa.

Con lei non ci si annoiava mai, animava la casa come nessun altro sapeva fare! Già di primo mattino ti deliziava con le sue battutine e i suoi racconti di tempo fa!


Stefania Alber è nata a Meltina, un piccolo paese nei ditorni di Merano. Già da giovane si avventurò nel mondo del lavoro. Gestiva una pensione al Lago di Garda chiamata Villa Stefania dopodichè il destino la portò a Colfosco dove conobbe il suo amato Paul. Per anni ha gestito al suo fianco il rifugio @edelweisshutte e da tempo anche il Garni Fany.


Era una persona di ottimo umore, che amava cantare e sorridere alla vita! Una persona sincera come poche. Tutto quello che pensava, lo diceva, indifferentemente se erano cose belle o meno ed è proprio questo che amavamo di lei!


Sempre al suo fianco il suo amato Rudi, il suo cagnolino che era come un figlio per lei.

Insomma un personaggio la nostra mamma, nonna e bisnonna!


Ci mancherai.

"La vita è una lotta!", dicevi sempre. All'improvviso, hai smesso di lottare. Sembra quasi incredibile pensare che poche settimane fa eravamo al Garnì, tutti insieme, a fare le foto, a decorare, a trovare conforto nella speranza di poter presto aprire le nostre porte agli ospiti.


Tu volteggiavi tra i tavoli, Rudi sempre affianco, curiosavi, eri viva: cara Fany, ti vogliamo ricordare così. Piena di lucentezza e sincerità, hai insegnato a tutti noi la forza e l'amore di chi non ha dubitato mai. Palsa tla pêsc.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti